Benvenuti nel sito ufficiale dell'Archivio di Stato di Bolzano!

Sulla nostra pagina web vogliamo mettere a disposizione in modo veloce e facilmente accessibile alcune informazioni importanti, che Vi aiuteranno a entrare in contatto con noi, a fare una prima ricerca nei nostri fondi ed a trovare delle indicazioni utili sulla ricerca archivistica in generale.

Apertura della sala di studio

L'Archivio di Stato di Bolzano nel mese di ottobre sarà aperto nei seguenti giorni: 1, 5, 8, 12, 15, 19, 26 e 29 ottobre 2020. Le successive aperture saranno comunicate in tempo. Per l'accesso e la consultazione verranno applicate le seguenti regole:

1. Accesso alla sala di studio

L'accesso alla sala di studio sarà consentito esclusivamente con prenotazione da effettuare per mail (as-bz@beniculturali.it) o per telefono (0471 264295), la prenotazione deve pervenire entro le ore 12 del giorno lavorativo precedente ed è valida solo con la relativa conferma da parte della direzione dell'sitituto;
È consentita la permanenza contemporanea di massimo due persone nella sala di studio; per favorire la rotazione, la giornata di apertura viene suddivisa in due turni: 9–11, 13–15;
Ad ogni utente è consentita la prenotazione di un turno;
Senza prenotazione non è possibile l’accesso all'istituto.

2. Accesso all'istituto

Gli utenti con regolare prenotazione sono obbligati a annunciare il loro arrivo tramite il citofono e ad aspettare all'ingresso principale dell’edificio; sarà compito del personale dell'archivio effettuare la misurazione della temperatura e l'accompagnamento dell'utente alla sala di studio;
sarà possibile l'accesso esclusivamente per utenti muniti di propri dispositivi di protezione individuali (mascherina e guanti);
Se la domanda di accesso alla sala di studio non è ancora stata compilata per l'anno 2020, gli utenti sono invitati a scaricare l'apposito modulo e di consegnarlo compilato, in alternativa può essere inviato precedentemente via e-mail con copia allegata di un documento di identità;
Ogni utente compila obbligatoriamente l'autocertificazione relativa alla situazione di salute collegato allo stato di emergenza Covid-19, in alternativa, il modulo può essere scaricato dal sito e inviato per e-mail.

3. Regole da rispettare durante la permanenza nell'isitituto

È neccessario che gli utenti rispettino le distanze di sicurezza tra persone e che evitino assembramenti;
È obbligatorio disinfettarsi le mani prima di accedere alla sala di studio;
È obbligatorio portare i propri dispositivi di protezione individuali per tutta la permanenza;
Gli utenti utilizzano materiale di cancelleria proprio;
Viene utilizzata esclusivamente la postazione messa a disposizione dal personale;
L'uso dei servizi igienici è consentito con l'obbligo di disinfettarsi le mani prima e dopo l'utilizzo;
È vietato l'accesso agli uffici.

4. Consultazione dei documenti

Si prega di indicare possibilmente già al momento della prenotazione le segnature dei documenti richiesti;
dietro richiesta preventiva possono essere inviati per e-mail gli strumenti di corredo desiderati;
Non vengono messi a disposzione inventari di carta e materiale bibliografico della biblioteca interna;
Ogni utente può richiedere 5 unità archivistiche;
Terminata la consultazione, il materiale consultato non sarà fruibile nei 7 giorni successivi perché verrà sottoposto a quarantena.

5. Servizi erogabili

Il servizio di fotoriproduzione é sospeso, mentre rimane la possibilità di effettuare riproduzioni con mezzo proprio;
Il servizio di informazione viene fornito esclusivamente al telefono e per e-mail.

#iorestoacasa

1583767111323_card-sitoL'Archivio di Stato di Bolzano aderisce alla campagna del MIBACT con una mostra virtuale sulla pagina dedicata.

Contributi a progetti riguardanti interventi da effettuarsi su archivi dei movimenti politici e degli organismi di rappresentanza dei lavoratori o di loro esponenti

Sul sito della Direzione Generale Archivi è pubblicato il bando per la concessione di contributi a progetti riguardanti interventi da effettuarsi su archivi dei movimenti politici e degli organismi di rappresentanza dei lavoratori o di loro esponenti.

Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica

Per informazioni sul biennio 2018-2020 aprire la pagina dedicata.

Internati Militari Italiani (I.M.I.)

A questo Archivio di Stato pervengono sempre più frequentemente richieste di notizie su ex Internati Militari Italiani (I.M.I.). La risposta a queste richieste costituisce per questo Ufficio un notevole carico di lavoro che solitamente si conclude con esito negativo. Perciò si invitano gli interessati a tenere in considerazione i seguenti punti:

  • la documentazione sugli I.M.I. conservata presso questo Archivio proviene dall'Ufficio Informazioni del Centro Assistenza Rimpatriati (C.A.R.) di Bolzano, quindi contiene informazioni raccolte da militari che sono ritornati per la via del Brennero;
  • per informazioni generali sulle unità archivistiche che contengono documentazione sugli I.M.I. e sono conservate presso l'Archivio di Stato di Bolzano, consultare questa guida (pdf scaricabile);
  • questa documentazione è però incompleta, disomogenea, non inventariata e quindi priva di strumenti di corredo generali che consentono una ricerca affidabile per nomi (p.e. schedario generale);
  • questo Archivio di Stato ha digitalizzato una serie di documenti che sembrano garantire un minimo di completezza (elenchi I.M.I. non ancora rimpatriati e relativa sorte; elenchi con corrispondenza sugli I.M.I.; cartelle cliniche) e li ha messi a disposizione dell'utenza sulla pagina dedicata per una consultazione veloce e facile;
  • per informazioni sulla storia dell'Ufficio Informazioni del C.A.R. di Bolzano e sul tipo di documentazione da esso prodotta e raccolta vedere il fascicolo digitalizzato disponibile sempre sulla pagina dedicata;
  • ricerche più approfondite possono essere effettuate personalmente presso la sala di studio dell'Archivio di Stato di Bolzano.

Gli archivi giudiziarii nell'Archivio di Stato di Bolzano (Ispirati dagli Archivi 2016)

k2.items.cache.081844b8a29c886d25746ccb5304f59d_LnewsModule

In occasione della settimana promossa dall'Associazione Nazionale Archivistica Italiana (ANAI) l'Archivio di Stato di Bolzano il 17 marzo 2016 offre una visita guidata con particolare riferimento agli archivi giudiziari conservati. Orario: 15.30-16.30, luogo: sede dell'Archivio di Stato di Bolzano, Via A. Diaz, 8.

asbz_pret_brun_penale

Visita guidata per la scuola elementare "Rodari" 5 ottobre 2015

Nell'ambito delle diverse offerte didattiche proposte dall'Archivio di Stato di Bolzano sono venuti gli alunni della classe 5b della scuola "Rodari" di Bolzano. Vedi la notizia pubblicata sul sito della scuola, nonchè i ricordi di alcuni dei giovani visitatori (ricordo 1, ricordo 2, ricordo 3, ricordo 4, ricordo 5).

Aggiornamento elenco inventari digitalizzati

Disponibili gli elenchi delle amministrazioni statali fino al 1925 di Bolzano, Bressanone, Brunico e Merano, v. elenco.